Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

1° memorial “Ferruccio Panagini: l’under 13 conquista l’argento”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La squadra giovanile del Carispezia Hockey Sarzana Under 13 hanno partecipato a Novara al 1° Memorial “Ferruccio Panagini” intitolato alla memoria di uno dei massimi campioni di questo sport, capace di vincere sei scudetti con la maglia dell’ Hockey Novara che indossò dal 1945 al 1961 conquistando per ben cinque volte la classifica di capocannoniere. Il torneo si è concluso con la vittoria finale della Polisportiva San Giacomo di Novara che poi è il Vercelli che parteciperà alle finali nazionali under 13, che ha vinto tutti e 3 gli incontri disputati, precedendo i nostri ragazzi, il C.P. Grosseto e l’Azzurra Hockey Novara. Riteniamo che però il vero vincitore sia stato l’ Hockey e grazie al grande impegno, voglia e determinazione di tutti i ragazzi si sia riusciti a ricordare al meglio un grande uomo del nostro sport. (nella foto la formazione under 13 dopo la premiazione).
I rossoneri hanno conquistato la medaglia d’ argento al Palazzetto dello sport “Stefano Dal Lago” di Novara nel  primo torneo giovanile “Ferruccio Panagini”, organizzato dalla sezione di hockey su pista della Polisportiva San Giacomo. Per i giovani atleti allenati da Francesco Dolce che durante il torneo hanno trovato tutti la via della rete, è stata un esperienza importante per la loro crescita tecnica. La manifestazione ha voluto ricordare uno dei massimi campioni di questo sport, capace di vincere sei scudetti con la maglia dell’Hockey Novara che indossò dal 1945 al 1961 conquistando per ben cinque volte la classifica di capocannoniere. Con la maglia della nazionale italiana il “Gin” collezionò 157 presenze e undici mondiali disputati come giocatore, riuscendo una volta appesi i pattini al chiodo ad ottenere ottimi risultati anche come allenatore prima con l’Italia e poi con il suo Novara dove vinse altri otto scudetti dal 1969 al 1977.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Andreoni, Lavagetti, Bizzarri, D’Elia, Taliento, Angeletti, Cecchinelli. Allenatore: Francesco Dolce

SAN GIACOMO NOVARA – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA 6 – 3 (4 – 3)
L’esordio per l’under 13 del Carispezia non è dei più agevoli, la squadra guidata da Francesco Dolcesi trova di fronte la formazione maggiormente accreditata alla vittoria del torneo. Di fatto si gioca subito la finalissima del torneo. Partita da subito vibrante con i due portieri che sono messi a dura prova e dopo 4’,04 la formazione novarese si porta in vantaggio con Tarsia. Ma uno scatenato Angeletti ribalta la contesa con due reti di pregevole fattura. Temistocle riporta in parità i Novaresi. Angeletti con una botta da fuori riporta in vantaggio i ragazzi di Francesco Dolce. Ma uno scatenato Tarsia, che poi vincerà il titolo di capocannoniere del torneo seguito dal sarzanese Angeletti, nell’ultimo minuto di gioco della prima frazione trova due reti che manda i NovarVercellesi al riposo in vantaggio per 4 a 3. Nella seconda parte di gara il Sarzana ha la grande occasione per pareggiare al 20’,25” quando Tarsia viene espulso e concesso un rigore al Sarzana. Angeletti si fa stregare da Spina, ottimo estremo difensore piemontese e i rossoneri non sfruttano poi la superiorità numerica. Tornata la parità i ragazzi di mister Lodigiani chiudono la gara con una doppietta di Martelli e una rete del solito Tarsia. Punteggio finale con la vittoria della Polisportiva San Giacomo con il punteggio di 6 a 3.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – CP GROSSETO 1951 5 – 1 (1 – 1)
I rossoneri faticano e non poco contro la formazione maremmana, battuta due volte agevolmente in campionato. Partita spigolosa e difficile con i toscani che vanno in vantaggio dopo 11’ 42” di gioco con Cardi. Al 12’,42” pareggio dei sarzanesi con Bizzarri lesto a deviare in rete una conclusione di Angeletti. Lo stesso Angeletti si fa parare un tiro di rigore da una superba Masetti Vittoria. E sul punteggio di 1 a 1. Nel secondo tempo è il Carispezia a fare la partita, Angeletti trova un poker di reti e Andreoni e senza sbavature parando un tiro di prima a seguito dell’espulsione di Angeletti e poi resistendo stoicamente durante l’inferiorità numerica. Il suono della sirena sancisce la vittoria dei rossoneri con il punteggio di 5 a 1.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – AZZURRA NOVARA 14 – 2 (8 – 1)
L’ultima gara è una passerella, l’ Azzurra Novara è una squadra nettamente inferiore ai giovani rossoneri che però passano inaspettatamente in svantaggio dopo 2’,30” quando Fassio batte Andreoni. La reazione dei Sarzanesi travolge la formazione Novarese. I ragazzi di Francesco Dolce vanno in rete 8 volte con Angeletti, 2 volte con Lavagetti, 2 volte con D’Elia. Poi prima rete della stagione per Elia Cecchinelli e rete su rigore battuto magistralmente da Taliento. Nel finale ancora una rete di Fassio rende meno amaro il punteggio per i ragazzi di Marco Parigi.

Il torneo si è concluso con la vittoria finale della Polisportiva San Giacomo di Novara che poi è il Vercelli che parteciperà alle finali nazionali under 13, che ha vinto tutti e 3 gli incontri disputati, precedendo i nostri ragazzi, il C.P. Grosseto e l’Azzurra Hockey Novara. Riteniamo che però il vero vincitore sia stato l’ Hockey e grazie al grande impegno, voglia e determinazione di tutti i ragazzi si sia riusciti a ricordare al meglio un grande uomo del nostro sport.

Hockey Sarzana

Share.