Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Il Breganze U15 trionfa al Torneo Vaccari di Montecchio Precalcino

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

L’Under 15 dell’Hockey Breganze trionfa al 36^ Torneo Vaccari di Montecchio Precalcino.

Un trionfo. Per un gruppo speciale, che dopo il trofeo Pedretti a Modena, una settimana fa, ha vinto anche il Vaccari a Montecchio Precalcino il giorno della Befana 2017.
Speciale il modo con cui i giovani breganzesi hanno vinto la finale: 6-1 al Trissino e parliamo di un’avversaria con elementi di qualità, espressione di una società che trova nel settore giovanile la sua linfa, con elementi che hanno vinto il titolo Under 13 pochi mesi fa.
Vittoria speciale anche per i numeri: quattro partite, 29 gol fatti e due sole le reti subite. In finale hanno segnato Borgo, Ferracin (doppietta), Agostini, Bangert e Lanaro che hanno vinto il torneo assieme ai portieri Pavan e Veller oltre a Battistello, Villanova e Viero.

squadra-under-15-hockey-breganze-vaccari-2017

Torneo organizzato splendidamente da una società competente e appassionata qual è l’HC Montecchio Precalcino, del presidente Riva, giustamente orgogliosa di un appuntamento prestigioso qual è questa manifestazione giunta alla trentaseisima edizione. Giusto poi che sia stato premiato anche Paolo Garzaro, appassionato e competente dirigente, un valore aggiunto non solo per l’HC Montecchio Precalcino ma per tutto l’hockey su pista vicentino.
Tornando alla vittoria del Breganze Under 15 c’è un dato, tecnico-tattico a rimarcare la qualità dell’espressione di gioco della formazione ottimamente allenata da Enrico Gonzo, ben coadiuvato dai dirigenti accompagnatori Pavan e Borgo.
Il Trissino che, ripetiamo, è comunque una buona formazione, ha scelto deliberatamente di adottare una tattica difensiva attendista, a zona, di fatto per limitare i danni. Vuol dire che temeva il Breganze.
E hanno scelto una difesa tesa a limitare i danni tutte le avversarie della giovane squadra rossonera.
Ma il Breganze ha dimostrato pazienza, non facendo una piega e attaccando come una squadra matura qualunque tipo di difesa. È questo il tratto distintivo dell’Under 15 rossonera: organizzazione, qualità tecnica e voglia di giocare a hockey. E parliamo di ragazzi di 12-13 anni.
Perché ci riescono?
Innanzitutto perché hanno passione, un amore viscerale verrebbe da dire, per questo sport.
E hanno famiglie entusiaste che li supportano. Atleti e famiglie che hanno trovato nella società Hockey Breganze il terminale della loro “voglia di hockey”. L’Hockey Breganze infatti crede nel suo settore giovanile e nel progetto tecnico avviato quest’anno. E questi sono i risultati.

festa-under-15-vaccari

Questi ragazzi si allenano tanto e sono guidati da un tecnico, Enrico Gonzo, che a questo sport dedica gran parte del suo tempo, libero (e non…..). E che è convinto che si possa e si debba sempre migliorare. Li conosceva già questi ragazzi, li ha ritrovati quest’anno e ha raccolto il lavoro di chi lo ha preceduto, cercando di farli crescere. Sta succedendo.
Ma c’è un altro segreto, che poi è “il segreto di Pulcinella”…. Questi ragazzi stanno bene insieme, sono amici. Sono, appunto, un gruppo speciale…..
Si emozionano e si congratulano tra loro per la giocata di un loro amico, magari cercando di imitarla….
E si aiutano l’un l’altro. Vincono anche per questo.
Gli manca solo una cosa a questo punto: la soddisfazione più grande, cioè di fare il massimo alle finali giovanili… Ci sono già andati vicini e, per come sono, lo meriterebbero……
Ma l’errore sarebbe quello di farsi condizionare troppo dalla cosidetta “ansia di vincere”.
Non deve succedere. Devono solo fare quello che sono capaci ed essere felici di continuare, assieme alle loro famiglie, a coltivare questa passione per l’hockey su pista.
E chissà che “gli dei dell’hockey” si ricordino di loro……

Nelle foto: alcune immagini della vittoria dell’Under 15 rossonera

Fausto Pozzan per Hockey Breganze

Share.