Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Camp Hockey 2017

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Camp Hockey 2017

I Camp di Hockey in Italia ebbero inizio nel 1978, quando Tinto William, responsabile del Settore Tecnico FIHP specialità  hockey, assieme a Paolo Ragazzi e Aldo Pozzan, diede il via ai Centri Federali di Alta Specializzazione. Lusinghiera e ricca di successi ha  accompagnato tale iniziativa.
Molta strada si è percorsa da allora. Molti tecnici si sono alternati nel progetto contribuendo in maniera significativa alla crescita dell’hockey pista italiano.

Esecutore e responsabile del progetto fu Francesco Marchesini che con devota professionalità diede e trasmise un imprinting tangibile ed una metodologia all’avanguardia, a tutti i collaboratori.Estati piene di hockey. Oltre cento giorni annui di allenamenti, oltre di 700 ore di trainig (da giugno a ottobre) per i giovani selezionati. Forgiando i partecipanti nella disciplina, nel sacrificio e nel gioco di squadra.Alcuni dei giovani di allora (tredicenni) sono tuttora protagonisti nella massima serie hocheistica (2017).

Oggi l’obiettivo di Francesco Marchesini e dello staff è quello di instaurare una proficua condivisione di intenti con le società sportive non tralasciando la collaborazione con i genitori dei partecipanti in modo di appassionare i ragazzi ai valori dell’hockey: la squadra, l’impegno, l’amicizia e il sacrificio.

A condividere e condurre i CAMP sono presenti allenatori qualificati di alto livello tecnico e consolidata esperienza.

Il programma prevede attività sportiva con lezioni specifiche sulla tecnica, integrate con esercizi per sviluppare al meglio le caratteristiche del gioco dell’ hockey tutto ciò per migliorare le qualità dei partecipanti.

Francesco Marchesini

Share.