Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Esame di maturità per Sarzana in trasferta a Trissino

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Uno dei “match clou” della 4° giornata è proprio Trissino – Carispezia. Il Carispezia è atteso da una partita difficile contro la capolista del campionato di serie A1. Alessandro Bertolucci, mister rossonero, e Manuel Barcelò, mister della formazione trissinese, hanno già trovato la quadratura delle proprie nuove squadre. E’ la sfida tra due delle migliori difese dopo 150 minuti. Carispezia ritrova da avversario Xavi Rubio, il numero 4 rossonero della passata stagione, idolo dei tifosi del Vecchio Mercato. (nella foto di Gabriele Baldi Matteo Pistelli e Andrea Fantozzi).

Uno dei match clou della 4° giornata è proprio Trissino – Carispezia. Il Carispezia è atteso da una partita difficile a contro la capolista del campionato di serie A1. Alessandro Bertolucci, mister rossonero, e Manuel Barcelò, mister della formazione trissinese, hanno già trovato la quadratura delle proprie nuove squadre. E’ la sfida tra due delle migliori difese dopo 150 minuti “Il Trissino è una grande squadra – dice il Presidente Corona – e sta vivendo un ottimo momento di forma, è primo in classifica a punteggio pieno. Per noi la trasferta di sabato è un esame di maturità ma noi andiamo là per provare come sempre a vincere, come è nel dna del nostro mister. Ha ragione chi dice che la nostra squadra gioca alla spagnola – prosegue Corona – il merito è del nostro allenatore che sa come sfruttare le qualità della nostra rosa, ispirandosi molto alle sue esperienze in terra iberica e se tutti i nostri giocatori stanno dando il meglio è grazie al modo di giocare di questo Sarzana. Sono molto contento, abbiamo un gruppo valido – conclude il Presidente – ma non dobbiamo perdere di vista la realtà: il nostro primo obiettivo era e rimane quello della salvezza, poi vedremo più avanti se dimostreremo di poter ambire a qualcosa di più.” Trissino a punteggio pieno, quello che i rossoneri incontreranno sabato al Pala Dante, nove punti in classifica, frutto delle vittorie in trasferta a Bassano e Vercelli, che certamente non sono cosa da poco, e della vittoria tra le mura amiche contro il CGC Viareggio. Un Trissino che sta acquisendo piano piano una sua identità ben precisa, una consapevolezza nei propri mezzi senza dubbio superiore rispetto al passato. La formazione veneta, ripartita dal tecnico spagnolo Manel Barcelò, ex Lloret de Mar, per conquistare le vette più alte della classifica dopo il 10° posto della scorsa stagione. Una formazione rinnovata con l’addio di Edy Nicoletti tra i pali e lo spagnolo Vazquez. Al loro posto il doppio campione d’Italia il portiere Adrià Català e l’ex rossonero, idolo della tifoseria sarzanese Xavi Rubio: un Trissino a trazione catalana. A questi nuovi arrivi va sommata l’ossatura coriacea della squadra vicentina composta dal duo difensivo Carlo Bertinato e Diego Nicoletti, ma soprattutto l’agilità offensiva del catalano Ferran Formatje e dei due talenti azzurri e locali Alberto Greco ed Alessandro Faccin. Completano la rosa Filippo Schiavo e Marco Vallortigara. Ipotetico quintetto iniziale della formazione trissinese: Adrià Català, Xavi Rubio, Diego Nicoletti, Ferran Formatje, Alessandro Faccin.  Sedici le sfide con la squadra veneta in serie A1 con 9 vittorie per i rossoneri, 5  sconfitte e 2 pareggi. Due i precedenti anche in serie A2, nel 2004-05, prima stagione dei rossoneri in serie A2 ed il tabellino nettamente a favore dei veneti con due vittorie. Nell’ultima sfida della passata stagione con un successo al palasport vicentino la formazione rossonera chiuse ogni sogno playoff per il Trissino e riaprii il proprio che si infranse a Scandiano nell’ ultima giornata. Per la gara di sabato prossimo Carispezia Hockey si presenta con la formazione al gran completo, rossoneri in un buono stato di forma fisica, arrivano a questa gara galvanizzati dalla vittoria contro lo Scandiano pur coscienti che solo una prestazione “perfetta” unita a qualche disattenzione della formazione di casa potrebbe regalare punti alla formazione di Alessandro Bertolucci. Il match si giocherà Sabato 27 Ottobre alle 20.45 al Pala Dante di Trissino Arbitri il Sig. Filippo Fronte di Novara e il Sig. Francesco Stallone di Giovinazzo Bari.

Hockey Sarzana

Share.