Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Giovanili Carisperia

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

CARISPEZIA GIOVANILI: GIORNATA POSITIVA

Una giornata positiva per le giovanili rossonere, vince l’ Under 13 trascinata dal bomber Tonelli contro il Forte dei Marmi. Perde l’under 15 di misura negli ultimi minuti 6 a 5 al Vecchio Mercato contro il Forte dei Marmi dopo una bellissima gara. L’ Under 17 si complica la vita andando a pareggiare a Follonica. L’ under 20A espugna la pista dell’ AS Viareggio con un netto 6 a 1, mentre la formazione B perde 13 a 3 al Centro Polivalente contro il Follonica. (nella foto Leonardo Tonelli protagonista della formazione under 13 dell’ Hockey Sarzana).

Tonelli

UNDER 13: L’UNDER 13 A VALANGA CONTRO IL FORTE DEI MARMI.
CAMPIONATO UNDER 13.
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – ALIMAC FORTE DEI MARMI 15 – 1 (5 – 1)
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Vivoli, Del Gatto (1), Ferrandi, Ferrari (1), Nardi (1), Tonelli (6), Danesi, Bertogli (3), Brenno (3). Allenatore: Francesco Dolce.
ALIMAC FORTE DEI MARMI: Iacopi, Chereches, Fatticcioni, Nieto, Boni (1), Dal Porto, Verona. Allenatore: Andrea Biagi
Arbitro: Matteo Righetti

Un Carispezia Sarzana ancora perfetto vince nettamente con un perentorio 15 a 1 al Centro Polivalente contro l’ Alimac Forte dei Marmi. Mister Francesco Dolce, vista la netta superiorità della propria formazione, fa ruotare tutta la rosa dando ampio spazio a chi come nella trasferta di Viareggio contro il CGC aveva giocato meno. Il Carispezia chiude di fatto la partita nella prima parte di gara, con il mister rossonero che cercava varie soluzioni tattiche. I rossoneri grazie alla superiorità dei singoli terminano il primo tempo in vantaggio per 5 a 1 grazie alla doppietta di Tonelli  e alle reti di Martina Bertogli, Nardi e Del Gatto mentre per i rossoblu di Biagi andava a segno Boni. Nella seconda parte di gara i ragazzi rossoneri dilagano trovando la rete per ben dieci volte con Leonardo Tonelli ancora a segno per 4 volte che porta il suo bottino personale a sei reti, poi tre reti per Pietra e ancora due per Martina Bertogli e un sigillo di Ferrari, punteggio finale fissato sul quindici a uno per la formazione rossonera.
UNDER 15: UN BELLISSIMO SARZANA CEDE NEL FINALE AL FORTE DEI MARMI.
CAMPIONATO UNDER 15:
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – ALIMAC FORTE DEI MARMI: 5 – 6 (1 – 2)
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Pelaia, Bagnone, Di Siena, Bertogli, Pauletta, Galeazzi Trimming, Silvi, Tavoni (4), Ungari (1). Allenatore: Maurizio Corona
ALIMAC FORTE DEI MARMI : Fabbri (Del Medico), Ambrosio, Antonioni, Bellè, Gil (4), Leonardi (2), Boni, Francolino. Allenatore: Raffaele Biancucci
Arbitro: Matteo Righetti.
Bellissima partita quella tra Carispezia Hockey Sarzana e Alimac Forte dei Marmi e la successione delle reti la dice lunga sull’andamento emozionante della gara. Partita da subito vibrante, Forte dei Marmi che cerca di imporre il proprio gioco e Sarzana che cerca di colpire in contropiede. Partita bloccata sino al 6’,23” quando la squadra di Biagi trova il vantaggio con Leonardi, Sarzana che pareggia all’ 11’,11” su azione personale di Tavoni. Gara vibrante e portieri sugli scudi, ottima la prova nella prima parte di gara di Pelaia. Al 17’,54” Forte dei Marmi in vantaggio con Gil ancora azioni da una parte e dall’altra e a pochi secondi dal suono della sirena clamorosa palla gol per il Sarzana con Trimming con la palla che danza sulla linea di porta. Sul punteggio di 2 a 1 a favore dei versiliesi le due squadre vanno al riposo. Il Sarzana parte all’attacco nella seconda parte di gara ed è un Sarzana veramente perfetto, la squadra di Corona ribalta il risultato e si porta adirittura sul doppio vantaggio grazie alla doppietta di Tavoni e alla rete di Ungari. Sul 4 a 2 a loro favore i rossoneri si divorano due clamorose azioni da rete una con Bagnone e un’altra con Tavoni. E la legge dello sport punisce i sarzanesi che al 29’,12” subiscono la rete di Leonardi e al 32’,49” il pareggio di Gil. Il risultato finale viene deciso da tre tiri diretti, il primo per un fallo di Ungari, ai più sembrato fallo di squadra che invece viene punito con il cartellino blu, e Gil porta in avanti la squadra di Biagi, Carispezia che pareggia con Tavoni su tiro di prima per un fallo di Antonioni punito anch’egli con il cartellino blu. Infine partita decisa con un tiro libero di Gil per il decimo fallo della squadra rossonera al 37’,21”; nel finale il Sarzana cerca la rete del pareggio ma i versiliesi portano a casa l’intera posta dal Vecchio Mercato.
UNDER 17: UN PAREGGIO CHE METTE LA STRADA IN SALITA VERSO LA COPPA ITALIA .
CAMPIONATO UNDER 17.
FOLLONICA 1952 – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA 2 – 2 (0 – 1)
FOLLONICA 1952: Maggio (Irace), Ciani (1), Cantini, Bracci, Demi (1), Esposto, Betti, Nocciolini, Tessari. Allenatore: Fabrizio Bassani.
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Perroni (Franceschini), Piccini (1), Zanfardino, Rispogliati, Noce, Zeriali, Tavoni (1), Pauletta. Allenatore: Fabrizio Bassani.
Arbitro: Alessandro Capparelli

Un pareggio che pesa come una sconfitta per l’under 17 rossonera contro il Follonica al Capannino. Ora la formazione di Bassani dovrà giocoforza vincere a Forte dei Marmi per ritagliarsi un posto nelle prossime finali di Coppa Italia. La partita ha una chiara trama di gioco con i sarzanesi che attaccano e i maremmani che rispondono in contropiede affidandosi alle parate di un Matteo Maggio in straordinaria giornata di vena. Sarzana che chiude il primo tempo in vantaggio grazie ad un gran gol di Piccini.
Il secondo tempo ricalca la trama della prima parte di gara anche se i follonichesi sono molto più pericolosi in attacco, la squadra di Paghi grazie a due disattenzioni difensive ribalta il risultato con Ciani e Demi. Il Sarzana subisce il colpo Zeriali getta al vento il tiro di prima per il decimo fallo di squadra e la formazione rossonera trova la rete al 45’,40” con Tavoni. Nel finale assalto alla ricerca del successo ma Maggio è ancora strepitoso in due occasioni e il risultato finale si fissa sul punteggio di 2 a 2.

UNDER 20 B: SCONFITTA CONTRO IL FORTE FOLLONICA
CAMPIONATO UNDER 20:
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA B – FOLLONICA 1952 : 3 – 13 (2 – 4)
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA B: Franceschini, Rispogliati, Vatteroni, Pauletta Emanuele, Pauletta Giacomo, Zeriali, Zanfardino. Allenatore: Giovanni Berretta.
FOLLONICA 1952 : Gaeta (Armeni), Gori (3), Bianchi (2), Battaglia (8) Rosati, Demi, Esposto, Nocciolini. Allenatore: Federico Paghi.
Arbitro: Emanuele Cirami.

Una sconfitta preventivata per i ragazzini del Sarzana B contro il quotato Follonica. La partita ha due volti: nel primo tempo la squadra di Berretta tiene botta ai quotati avversari chiudendo con un parziale di 4 a 2. Follonica in vantaggio per tre a zero grazie alla doppietta di Battaglia e alla rete di Bianchi. Sarzana che trova la rete per un pasticcio di Gaeta con Zeriali, abile a sfruttarlo in gol, poi ancora Zeriali trova la rete del 3 a 2 sorprendendo Gaeta con un tiro dalla distanza. Sarzana che regge l’urto dei maremmani con un Franceschini super nella prima parte di gara. Follonica che trova la quarta rete al 18’,17” con Battaglia che fissa il parziale sul 2 a 0, punteggio con cui le due squadre vanno al riposo. Nella seconda parte di gara il Follonica prende il largo Battaglia va ancora a segno per ben cinque volte e saranno otto per lui i sigilli totali, in rete anche Gori per tre volte e Bianchi. Nel finale ancora Zeriali, il migliore per i rossoneri, trova la rete che rende meno ammaro il punteggio per la formazione di Berretta. Punteggio finale di 13 a 3 a favore della formazione di Federico Paghi.
UNDER 20 A: CARISPEZIA ESPUGNA IL DORANDO PETRI DI VIAREGGIO.
CAMPIONATO UNDER 20:
A.S. VIAREGGIO – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA A: 1 – 7 (0 – 4)
A.S. VIAREGGIO : Bianchi, Rossi, Rosi Filippo, Rosi Fabio, Ingravalle, Farioli, Bartoli, Giusti, Balistreri (1). Allenatore: Andrea Facchini.
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA A : Perroni Alessio, Di Oto, Louzi (1), Attarki (4), Perroni Andrea (1), Piccini (1), Terracciano. Allenatore: Carlos Sturla.
Arbitro: Sandro Giannini.
Un Sarzana che si riscatta dalle ultime opache prestazioni vince al “Dorando Petri” di Viareggio contro l’ AS Viareggio. L’uomo partita per la formazione rossonera è certamente Attarki Tarek. Partita di fatto chiusa nella prima frazione di gioco con i rossoneri in vantaggio per 4 a 0. Per i sarzanesi oltre ad Attarki in rete Andrea Perroni, Louzi e Piccini. Per la squadra guidata da Andrea Facchini in rete Balistreri. Punteggio finale fissato con il risultato di sette a uno.

Hockey Sarzana

Share.