Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Intervista ad Alessandro Faccin, il giovane talento del Trissino

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

TRISSINO (VI) – Se l’è dovuta davvero sudare la vittoria col Vercelli, ma alla fine l’Hockey Trissino ce l’ha fatta, ha superato i piemontesi di Sergio Silva per 2-1 e ha conquistato tre punti pesanti nel suo percorso di scalata della classifica.

Ma coi piemontesi è stato un pre gara anomalo, col ritardo dovuto al problema col pullman dei piemontesi. “E’ stato un po’ strano –spiega Alessandro Faccin- ma noi dovevamo solo pensare ad entrare in campo per fare una bella partita. Abbiamo dimostrato di saper giocare a buoni livelli, disputando una buona prestazione. Non è stato facile sotto tutti i punti di vista, perché il Vercelli si è confermato una squadra che sa giocare in modo molto organizzato. Il nostro obiettivo, i tre punti, lo abbiamo raggiunto”.

La squadra per la prima volta in stagione ha conquistato due vittorie di fila in casa, continuità necessaria per arrivare agli obiettivi prefissati. “Dobbiamo continuare su questa strada, sperando che questa sia solo la prima di una serie di successi al Pala Dante. Daremo il massimo, impegnandoci con tutte le nostre energie”.

Testa ora ai prossimi impegni a Sarzana e col Follonica. “Due belle gatte da pelare. Saranno due grandi partite dove dovremo essere a top. Entrambe sono due squadre molto forti che puntano al top. Noi cercheremo di metterle in difficoltà”

Responsabile comunicazione Hockey Trissino

Share.