Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Intervista al mister del Trissino Barcelò pre Coppa Italia

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

TRISSINO (VI) – Se si dovesse guardare solo la classifica, non ci sarebbe nemmeno da giocarla la sfida dei quarti di finale di Coppa Italia tra Lodi e Trissino. Ma è proprio in partite come queste, secche e senza possibilità di appello, che può succedere di tutto e i pronostici possono anche essere ribaltati. Lo sa bene Manuel Barcelò Perez, il tecnico spagnolo dell’Hockey Trissino, che già si pregusta l’evento organizzato in casa.

Manolo Barcelò Perez, a che punto è la preparazione dell’evento?   

“A livello sportivo non abbiamo ancora iniziato a lavorare per l’evento Coppa Italia, dal momento che prima della sfida col Lodi avevamo da pensare a due partite importanti del campionato”.

Cosa rappresenta per la città di Trissino e per la provincia di Vicenza ospitare una manifestazione di così grande importanza nazionale?

“Capisco che si tratta di un evento che conferisce prestigio alla città di Trissino e dimostra l’interesse e l’entusiasmo per il nostro sport sia a livello istituzionale che di club”.

Quali saranno le aspettative con cui l’Hockey Trissino, squadra di casa, si presenterà a questa manifestazione?

“Non ci dobbiamo riempire di esagerate aspettative. Nel campo puramente sportivo sono convinto che il tipo di competizione (solo una partita) consenta di competere con qualsiasi avversario, nonostante la differenza nella classifica sia quella che sia. Pensando all’evoluzione della squadra penso che possiamo affrontare il rivale che ci è toccato, con rispetto e umiltà”.

Che invito ti senti di lanciare al pubblico trissinese, vicentino e non solo affinché il colpo d’occhio del Pala Dante sia di primissimo livello?

“Vogliamo trasmettere al pubblico e agli appassionati di sport in generale lo spirito di una competizione di questo tipo con le migliori squadre del paese e in uno sport di cui possiamo affermare che l’Italia è uno dei poteri più consolidati. Lo spettacolo è assicurato perché a tutte le pretendenti hanno le qualità vincere”.

Una semplice e veloce domanda sportiva: chi vincerà questa Coppa Italia?
Lo sapremo domenica 03/03/19. Noi lavoreremo meglio che potremo: speriamo di trasmettere l’entusiasmo e l’impegno giusti per combattere fino all’ultimo giorno di gara”.

Redazione GS Hockey Trissino

Share.