Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Intervista al portiere del Trissino Català dopo il pareggio con il Valdagno

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

TRISSINO (VI) – Lo vedi a fine partita quando ad un giocatore rode. Tanto. In casa Hockey Trissino l’amarezza per essersi fatti riprendere dal Valdagno è grande.

“Rimane tanto rammarico per esserci fatti raggiungere alla fine –non ci gira attorno Adrià Català- ci era già accaduto all’andata, dove ci sconfissero, e ci è successo stasera. Dispiace, anche se il Valdagno si sa che è una grande squadra, che lotta per obiettivi diversi dai nostri”.

L’analisi del portiere è lucida. “Rimane che abbiamo fatto una grande gara per tre quarti di partita, ma come spesso accade qualcosa ci penalizza, forse inesperienza. E’ un peccato”.

Tanto il lavoro cui è stato sottoposto Adrià. “E’ il mio lavoro, sapevo che contro il Valdagno sarebbe stato così, hanno giocatori offensivi di livello assoluto. Sono una squadra forte in attacco, è stato normale aver dovuto sudare parecchio”.

Adesso testa a due settimane di fuoco con la trasferta di Monza e la Final Eight di Coppa Italia. “Diventa per noi fondamentale la partita di Monza, dove ci giochiamo buona parte delle nostre chance di playoff. Pensiamo a questo e poi avremo tempo di pensare alla Coppa Italia; contro Lodi dovremo fare una squadra simile a quella di stasera, consapevoli che giocheremo contro una grandissima squadra”.

Responsabile Comunicazione GS Hockey Trissino.

Share.