Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Lunedì 5 gennaio in serie A1 si gioca l’ultima partita d’andata della regular season

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Terminato il riposo per le festività natalizie, tutte le squadre torneranno in pista lunedì 5 gennaio 2015 per disputare l’ultima gara del girone d’andata della regular season. Assegnato da tempo il titolo d’inverno al Forte dei Marmi, é un turno importante perché si attribuiscono i posti  e i relativi abbinamenti delle squadre che si contenderanno la conquista della Coppa Italia, manifestazione in programma a Follonica a fine febbraio. Ma è un turno importante anche perché si conosceranno i movimenti di mercato riaperto il 30 dicembre e che si concluderà proprio alla vigilia dell’ultimo turno dell’andata. Si danno per partenti dalle società di appartenenza giocatori di livello come Massimo Tataranni e Samuele De Pietri. Al momento non sappiamo dove si accaseranno, ma sicuramente potranno spostare gli equilibri. Staremo a vedere cosa succederà e con quali cambiamenti si presenteranno in pista le varie formazioni, anche se pensiamo non ci saranno grandi movimenti considerando non solo la situazione economica, ma anche il regolamento che non permette nuovi tesseramenti di atleti stranieri.

 Veniamo alle partite. Il Forte dei Marmi nella gara precedente ha conosciuto la prima sconfitta della stagione ad opera del Viareggio. Come dire anche loro sono dei mortali. Pensiamo però si tratti di un episodio maturato nelle circostanze che un derby comporta, senza nulla togliere alla grande impresa degli atleti di Alessandro Bertolucci. Gil e compagni incontreranno il Bassano e potranno subito far dimenticare ai propri tifosi l’amaro lasciato dal turno precedente, anche se la compagine del Grappa sta viaggiando ad alti ritmi ed ha trovato gioco e continuità.

Il Breganze va a Lodi. Ha faticato non poco in casa contro il Giovinazzo soprattutto nel finale, ma alla fine l’ha spuntata e resta l’unico vero antagonista del Forte. Il Lodi vorrà confermare quanto fatto finora e soprattutto vorrà restare fra le otto protagoniste della Coppa Italia e per questo sarà un match appassionante.

In trasferta anche il Valdagno, attuale terza forza, a San Donato Po per la sfida con il Pieve010. Pure questa sarà gara avvincente. I biancocelesti per la prima volta faranno a meno del loro bomber principe Tataranni e bisognerà vedere come la squadra reagirà, anche se l’organico resta di altissima qualità. Da parte sua il Pieve010 resta sempre un avversario ostico e difficile da incontrare quando gioca sulla pista amica.

Turno più semplice per il Viareggio che sulle ali dell’entusiasmo farà visita al Prato e potrà allungare ancora in classifica, portandosi in posizione ottima nella griglia di partenza della Coppa Italia. Ai giovani del Prato non mancherà certamente la volontà di far bene, ma forse non basterà.

Il Matera, stando alle attuali voci di mercato, potrà avvalersi e presentare al proprio pubblico il nuovo acquisto e capocannoniere della scorsa stagione Massimo Tataranni. Ed è un salto di qualità non da poco, affiancato dall’entusiasmo che può generare nell’ambiente una operazione di tale peso. Il Sarzana, dopo la boccata d’ossigeno del match precedente, dovrà fare molta attenzione.

Il Giovinazzo, dopo aver sfiorato l’impresa col Breganze, incontra il Trissino tornato alla vittoria dopo quattro turni negativi. Per i pugliesi una occasione per salire in graduatoria. Il loro pezzo pregiato ed ex di turno Gimenez sta attraversando un buon periodo come tutta la squadra. I veneti potranno schierare la miglior difesa del campionato e sarà sfida avvincente.

Il Correggio che affronta il Follonica potrebbe essere una formazione rimaneggiata dopo il mercato e per questo resta una incognita. Conosceremo quando scenderà in pista le potenzialità con le quali affronterà il girone di ritorno della regular season, utili per invertire la rotta e puntare alla salvezza. Il Follonica è squadra ben amalgamata e farà il suo match anche per valorizzare l’organizzazione e la partecipazione alla final eight di Coppa Italia.

 Buon Anno a tutti. L’avventura continua.

Share.