Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Sarzana contro il Sandrigo cerca punti salvezza e strizza l’occhio alla coppa Italia

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Carispezia Sarzana di scena al Centro Polivalente contro il Sandrigo di  Alberto Vidale, fanalino di coda della serie A1. Il Carispezia dovrà ritornare a vincere dopo le due sconfitte ed il pareggio ininfluente in Francia sabato scorso per ritornare tra le migliori cinque del torneo e rimanere in lotta per l’accesso alla Coppa Italia. “La vittoria contro il Noisy Le Grand è un capitolo chiuso e della Europe Cup ne riparleremo i primi di dicembre quando ospiteremo al Polivalente i Portoghesi del Tomar per la gara di andata del secondo turno della kermesse Europea – dice il Presidente Corona parlando della vittoria di sabato scorso in WS Europe Cup – Ora la testa deve ritornare al Campionato e alla permanenza in serie A1, abbiamo già dieci punti in classifica però la salvezza sarà conquistata quando sarà la matematica a dircelo, sino a quel momento dovremmo lottare con i denti ogni partita. Ed è per questo che facciamo appello alla città di riempire il Vecchio Mercato e di spingere i nostri ragazzi alla vittoria”. (nella foto di Gabriele Baldi Fantozzi e Corona protagonisti in Coppa contro il Noisy Le Grand).

La squadra di Alessandro Bertolucci, reduce dal pareggio in terra di Francia contro la squadra parigina del  Noisy Le Grand che ha proiettato la formazione rossonera agli ottavi di Europe Cup, riceve al Vecchio Mercato il Sandrigo Hockey, fanalino di coda della serie A1 che ha ancora zero punti in classifica generale. La posizione occupata non è certamente lo specchio della forza dei veneti, guidati da Alberto Vidale,  che sono avversari certamente ostici. Il Sandrigo del Presidente Dario Scanavin ha conquistato la serie A1 al termine di una stagione, la scorsa, sicuramente esaltante. Venendo al presente il Sandrigo dopo la vittoria del Campionato di Serie A2 in solitaria, ha potenziato la sua formazione per rimanere in serie A1 con due innesti importanti, l’ex Valdagno Stefano Campagnolo in difesa ed il brasiliano ex Breganze Claudio Cacau. Due innesti che dovranno provare a far rimanere i biancoazzurri in Serie A1 e serviranno a far crescere la lunga serie di giovani della formazione guidata da Alberto Vidale, il più giovane allenatore della serie A1, classe 1985. L’unico addio della squadra della passata stagione è stato quello del bomber Brendolin, passato al Thiene. I sandricensi hanno confermato tutto il gruppo ormai solido da diversi anni: in porta Andrea Dal Zotto ed il capitano Francesco Gasparotto in difesa. Tanti i giocatori che arrivano dal vivaio: Alberto Pozzato, secondo scorer dei vicentini, Marco Poletto, Giovanni Clodelli, Paolo Chemello, Federico Menin e il secondo portiere Cristian Gasparotto. Ottimo il precampionato con la vittoria del torneo Perdoncin ai danni del Bassano. Questo l’ipotetico quintetto iniziale: Andrea Dal Zotto, Francesco Gasparotto, Stefano Campagnolo, Claudio Cacau, Alberto Pozzato. Il presidente sarzanese Corona ammonisce chi pensa che la partita contro il Sandrigo sia una formalità per la formazione di  Alessandro Bertolucci: “Dobbiamo provare a vincere e fare un passo avanti nella pratica salvezza e non sarà facile;  questo Sandrigo, nonostante l’ultimo posto in classifica, è una formazione di tutto rispetto che può giocare alla pari con tutti e lo ha sino ad ora dimostrato – continua Corona – la formazione veneta ha giocato delle buone gare e molte volte è stata solamente la sfortuna a far si che il risultato non sorridesse alla formazione di Alberto Vidale; inoltre ha nel suo roster il capocannoniere di questo campionato, l’ex breganzese Claudio Cacau che farebbe comodo a molte squadre di prima fascia”.  Nella gara contro il Sandrigo i rossoneri, che dopo la battuta d’arresto a Vercelli dove hanno incamerato la seconda sconfitta consecutiva, vogliono tornare alla vittoria e in casa Sarzana c’è tanta voglia di riscatto. Un successo, nella gara contro il Sandrigo, proietterebbe la formazione rossonera verso la salvezza e potrebbe addirittura aprire le porte per la lotta all’ accesso della final-eight di Coppa Italia. La squadra rossonera sarà al gran completo.  Si giocherà martedì 20 Novembre alle 20.45 al Vecchio Mercato di Sarzana. Arbitri il Sig. Massimiliano Carmazzi di Viareggio (LU) il Sig. Mario Trevisan di Viareggio (LU), ausiliario Sig. Righetti (SP).

Hockey Sarzana

Share.