Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Trissino non fa drammi dopo Sarzana. Greco: “Loro più cinici; ora ripartiamo verso Follonica”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il giocatore trissinese analizza con obiettività il ko interno rimediato dal Sarzana, ma volta già pagina in vista della delicatissima trasferta della prossima settimana sul campo dei toscani: “Grande squadra, ma vogliamo provare a far punti”

E’ arrivata la prima sconfitta della stagione. Ma in casa Hockey Trissino non c’è nessuna intenzione di farne un dramma, anzi. Lo sport insegna che quando un avversario dimostra sul campo di meritare la vittoria, si deve solo battergli le mani e ripartire con maggiore determinazione verso la partita successiva. Sarzana ha vinto con merito al Pala Dante, lo sanno bene nel gruppo bluceleste, ed è pure Alberto Greco a confermarcelo nella nostra solita intervista settimanale.

Alberto Greco, sabato sera l’Hockey Trissino ha giocato in casa col Sarzana, trovando la prima sconfitta stagionale. Che partita è stata? Che valutazioni possiamo trarre dalla prestazione della squadra?

“Loro sono squadra molto giovane, e si sono confermati squadra molto veloce e dinamica. Stasera sono stati cinici, a differenza nostra: onore al merito, perché credo che alla fine abbiano meritato la vittoria. Bravi loro, ma rimane un pizzico di rammarico perché forse avremmo potuto fare qualcosa di più”.

Sul 2-2 sembrava fosse possibile fare risultato, ma l’uno due del Sarzana vi ha tagliato le gambe…

“Si, siamo stati un po’ sfortunati in qualche occasione, il Sarzana invece è stato bravo a segnare quei due gol che ci hanno stroncato le gambe. Adesso ripartiamo di slancio da lunedì per preparare il prossimo impegno”.

Nel prossimo turno si va a Follonica, contro una delle squadre più in forma del campionato. Che incontro c’è da aspettarsi? Che partita sarà?

“Penso che il Follonica sia una grande squadra davvero, la classifica lo conferma. Ma noi andremo là per fare punti e lavoreremo forte per farci trovare pronti”.

A che punto siamo nella ricerca del vero Trissino?

“Stiamo lavorando molto e bene, direi che siamo al 70% del nostro potenziale: ci troviamo bene, ci serve velocizzare un po’ la nostra manovra, e dobbiamo lavorare per amalgamarci al massimo”.

 

Nicola Ciatti Hockey Trissino

Share.