Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Il Molfetta cede alla capolista a 7 secondi dalla fine

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Molfetta Hockey gagliarda e sfortunata
Biancorossi ko solo a 7 secondi dalla fine contro la capolista

Una Molfetta Hockey da applausi regala una serata ricca di emozioni al pubblico biancorosso al cospetto della capolista solitaria del campionato di serie A2, quel Roller Scandiano capace sin qui di fare percorso netto con 13 vittorie in altrettante gare.
A chi pensava che fosse una gara a senso unico la piacevole sorpresa di una sfida equilibrata e in bilico sino al termine, con la rete di Marchesini a soli 7 secondi dalla fine: una vera beffa per la Molfetta Hockey che avrebbe, ai punti, strameritato un risultato positivo e fermata solo da tanta sfortuna (tanti pali colpiti da Sinisi e compagni).
Pronti via il capocannoniere del torneo Franchi dopo soli tre minuti porta avanti i compagni di squadra: una rete che avrebbe potuto abbattere un toro ma non i biancorossi scesi in pista ieri con Lezoche, Santeramo e Sinisi veri gladiatori, un Belgiovine in versione paratutto e Pietro Abbattista senza nessuna paura al cospetto degli avversari più esperti, a sopperire l’assenza per infortunio di Fulvio Messina.
I biancorossi, minuto dopo minuto, prendono coraggio e al 9 minuto arriva il meritato pareggio sull’asse Lezoche-Abbattista, con il giovane numero 5 molfettese che si regala la gioia della prima marcatura in serie A2.
Lo Scandiano, sicuro di vincere la gara a mani basse, va in difficoltà perdendo tranquillità e le misure tra i vari elementi rossoblu, orfani del bomber De Pietri: si va cosi al riposo sul risultato di parità di 1 a 1 con i biancorossi fermati solo dai pali sui missili di Lezoche, Sinisi e Santeramo.
Nella ripresa il copione del match non cambia nonostante il vantaggio immediato dello Scandiano ancora con Franchi: cosi come nel primo tempo la rete non abbatte i biancorossi che, sospinti da un super Belgiovine, se la giocano a viso aperto: Santeramo e Sinisi vanno vicinissimi al meritato pareggio. Il momento chiave della gara a 13 minuti dalla fine: decimo fallo per il Molfetta conseguente calcio di rigore per gli emiliani, Sinisi, chiama il pubblico all’incitamento con Marchesini che si fa ipnotizzare da Belgiovine e mantiene i compagni in scia della capolista. Da quel momento i biancorossi ripartono ad attaccare prendendo d’assedio la porta avversaria, sospinti da un pubblico che risponde all’appello di Sinisi. Ma nonostante l’assedio il pareggio non arriva: sei minuti al termine altro tiro libero per gli ospiti con ancora Marchesini dal dischetto e ancora Belgiovine a chiudergli la porta. A meno di due al termine triangolazione Sinisi -Abbattista, spunta la stecca di Luigi Lezoche che magicamente colpisce la pallina che termina alle spalle del portiere gonfiando la rete e facendo esplodere il “PalaFiorentini” per un meritato 2 a 2.
Il capitano allenatore dello Scandiano Crudeli non ci sta a perdere i due punti e scende in campo. Gli ultimi due minuti sembrano non passare mai: a 20 secondi dalla fine ancora un penalty per gli ospiti concesso dal direttore di gara Andrisani, tra le accese proteste del pubblico biancorosso.
Va Franchi dal dischetto ma Belgiovine si supera respingendo la pallina che sfortunatamente finisce nella zona di Marchesini che trova il pertugio giusto per regalare la rete del successo per gli ospiti.
Una sconfitta che non può cancellare la grande prova dei biancorossi che con questo spirito e questa determinazione sicuramente potranno regalare altre gioie al pubblico di casa: a partire dalla fondamentale sfida di sabato prossimo, ancora al PalaFiorentini, contro La Mela per il recupero della giornata non disputata il 7 gennaio.

MOLFETTA HOCKEY 2012 – A.S.D. ROLLER HOCKEY SCANDIANO: 2-3 (1-1)

Molfetta Hockey 2012: Belgiovine T. [50′]; Di Carne S. [0′]; Camporeale M., Santeramo L., Abbatista P., Allegretta A., Lezoche L., Ferri M., Sinisi M., Messina F..

A.S.D. Roller Hockey Scandiano: Nieddu L. [50′]; Scaltriti S. [0′]; Marchesini T., Franchi A., Farina M., Crudeli R., Raffaelli A., Ninci M..
Marcatori: PT: 2’50” Franchi A. (SCA), 9’21” Abbatista P. (MOL), ST: 26’35” Franchi A. (SCA), 47’37” Lezoche L. (MOL), 49’53” Marchesini T. (SCA),
Espulsioni: Esp.Temp. LEZOCHE L. (MOL) 2′,
Arbitri: Andrisani G. (Matera Mt)

14a GIORNATA  CAMPIONATO SERIE A2 – 18-02-2017
Zetamec Roller Bassano – H.C. Montecchio P. = 6-4
H.C . La Mela – Azzurra H.Novara = 3-5
Bioisotherm CRESH Eboli – UVP Modena = 5-3
Molfetta Hockey – A.S.D. Roller Hockey Scandiano = 2-3
A.S.D. Hockey Thiene – GS Hockey Pordenone CAF CGN = 8-4
HockeyForte – ASD HC Amatori Vercelli = 6-2

Classifica Generale
A.s.d. Roller Hockey Scandiano 42, Zetamec Roller Bassano 29, A.s.d. Hockey Thiene 28, H.c. Montecchio P. 25, Gs Hockey Pordenone Caf Cgn 19, Azzurra H.Novara 16 *,Hockeyforte 14, Asd Hc Amatori Vercelli 14, Molfetta Hockey 14 *, H.c . La Mela 13 *, Uvp Modena 11, Bioisotherm Cresh Eboli 9 *.
* Una partita in meno

Asd Molfetta Hockey

Share.