Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Il Molfetta chiude in bellezza

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Si chiude in bellezza la regular Season della Molfetta Hockey
Pordenone sconfitto nettamente (11-4): da sabato via ai play-off

La storia siamo noi, cantava Francesco De Gregori. Anzi per essere più precisi, la storia sono loro, questi magnifici ragazzi che hanno saputo regalare, nel giro di un anno, la promozione in serie A2 e adesso si vanno a giocare le speranze di un eventuale promozione in A1. Questi ragazzi che, nonostante, fosse stato già ottenuto il pass per gli spareggi play-off, si sono voluti regalare un ultima giornata con una bella vittoria davanti al pubblico amico del PalaFiorentini, battendo il Pordenone per 11-4.
Una vittoria giunta al termine di una serata ricca di emozioni: a partire dal minuto di raccoglimento prima del fischio di inizio, con cui tutto il PalaFiorentini ha voluto omaggiare il grande Mario Cantatore, fondatore dell’hockey e pattinaggio nella nostra città, a pochi giorni dalla sua scomparsa.
La gara ha raccontato di una formazione, quella biancorossa, in grandissima forma fisica e ormai con un gioco consolidato fatto di continue triangolazioni e una sincronia dei movimenti quasi perfetta.
Il Molfetta ha da subito preso in mano le redini della gara, trovando il doppio vantaggio con la coppia Santeramo-Lezoche. Dopo la rete degli ospiti con Zucchiatti, è Sinisi a siglare la rete del 3 a 1 con cui si chiudeva la prima frazione di gioco. Tra la prima e seconda frazione, la società biancorossa ha provveduto all’estrazione della sottoscrizione interna, a cui hanno partecipato tutti gli appassionati molfettesi e per la quale va un forte ringraziamento a tutti i partner commerciali che l’hanno resa possibile.
Nel secondo tempo, i biancorossi si scatenano riempiendo di reti il malcapitato Pordenone: la tripletta di Lezoche e il poker di Sinisi (bomber biancorosso con 28 reti totali in stagione), a cui si aggiunge la rete di Abbattista non hanno dato scampo agli ospiti che si sono dovuti inchianare davanti ai padroni di casa. Un risultato finale (11-4) che rende giustizia al valore della formazione del presidente Angelo Messina e Loredana Lezoche, e ben diretta da Catia Ferretti.
A fine gara meritato applauso finale di tutto il palazzetto a tutti i ragazzi che, con il loro impegno e spirito di sacrificio e attaccamento a questa società, hanno fatto si che il sogno dei play-off diventasse realtà: tutti i giocatori sono scesi a centro pista e, uno ad uno, hanno raccolto il saluto del pubblico di casa.
Da segnalare l’esordio in prima squadra del 14enne Alessio Messina.
Si chiude cosi la stagione regolare con il quinto posto ottenuto a fronte di dieci successi conquistati e tre pareggi per un totale di 33 punti: assolutamente un risultato ottimo viste le normali difficoltà di adattamento che questi ragazzi hanno dovuto superare in un torneo molto equilibrato e mai semplice, gestendo trasferte sempre molto lunghe e difficili. Da segnalare che i biancorossi hanno chiuso il torneo con la terza difesa del campionato con sole 80 reti subite, peggio solo delle prime due della classe Scandiano e Thiene.
Adesso si guarda avanti, sabato prossimo al via i play-off contro la seconda in classifica Thiene, sfida al meglio delle tre gare con prima sfida in casa della peggio classifica e gara due ed eventuale gara 3 in casa della meglio piazzata in classifica.
Quindi si parte con GARA1 a Molfetta sabato prossimo per poi replicare il 13 sulla pista veneta, ed eventualmente il martedi successivo sempre a Thiene per GARA3. I ragazzi cercheranno di dare il massimo e onorare questo impegno durissimo ma per questo ricco di fascino.
Comunque vada questi ragazzi hanno scritto un capitolo importante della storia di questa società, regalando una stagione ricca di tanti momenti belli ed emozionanti.
Tommaso Belgiovine, Luigi Lezoche, Luca Santeramo, Michele Camporeale, Pietro Abbattista, Maurizio Sinisi, Angelo Allegretta, Michelangelo Ferri, Tommaso Colamaria, Giuseppe Minervini, Simone di Carne, Sergio Stragapede, Pietro Capurso, Damiano Brio, Alessio Messina e il capitano Fulvio Messina: questa è la squadra biancorossa che vi da appuntamento a sabato prossimo.

Asd Molfetta Hockey

Share.