Il nuovo modo di fare informazione sullo sport più bello del mondo !

Ritorna la coppa europea a Sarzana

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

RITORNA LA COPPA EUROPEA A SARZANA, CARISPEZIA SARZANA – GINEVRA RINK HOCKEY CLUB PER UNA SERATA FANTASTICA

Il Carispezia Sarzana sfida il Ginevra-Rink Hockey Club nel ritorno del primo turno di Coppa CERS. Serata di gala al Centro Polivalente, gli atleti delle due squadre e gli arbitri saranno accompagnati in pista dal gruppo delle ragazze della solo-dance del settore artistico che esibiranno le bandiere delle tre nazioni, poi gli inni nazionali. E’ una città sui pattini che viaggia in Europa. Il Ginevra-Rink Hockey Club è uno dei più antichi club di Hockey su Pista in Svizzera ed è anche uno dei più titolati avendo in bacheca 11 scudetti elvetici e 12 Coppe Svizzere. Il presidente Maurizio Corona molto euforico dichiara: “la Coppa Cers nella passata stagione, ci ha regalato una serata di sport entusiasmante, indimenticabile, mai accaduta in precedenza in nessuna disciplina della nostra città, la partita con lo Sporting Lisbona dello scorso 6 Febbraio è stato qualcosa di magico ed io personalmente sogno di ripetere il cammino europeo dello scorso anno”. (nella foto la formazione del Ginevra-Rink Hockey Club).

“Serata magica di Coppa – dichiara il presidente Maurizio Corona – la Coppa Cers nella passata stagione ci ha regalato una serata di sport entusiasmante, indimenticabile, mai accaduta in precedenza in nessuna disciplina della nostra città, la partita con lo Sporting Lisbona dello scorso 6 Febbraio è stata qualcosa di magico ed io personalmente sogno di ripetere il cammino europeo dello scorso anno – continua il Presidente Corona –  Sabato sera regaleremo a Sarzana una serata di sport entusiasmante, stiamo preparando minuziosamente l’evento e mi piacerebbe una risposta di tutti i sarzanesi degna dell’importanza della serata. Non possiamo perdere questo occasione e io voglio assolutamente sfidare il Centemero Monza nel derby tutto Italiano nel secondo turno della manifestazione europea. Giocheremo contro una squadra svizzera – continua Corona – che nella partita d’andata ci ha messo alle corde e, seppur forti della vittoria conquistata a Ginevra, è meglio diffidare, anche perché hanno individualità importanti a partire dal difensore portoghese Flavio Silva, due nazionali svizzeri come la vecchia conoscenza del campionato Italiano Federico Garcia Mendez, ex Giovinazzo, e Gael Jimenez e sono condotti in panchina da un allenatore esperto come il portoghese Pedro Alves. Io penso che non sarà facile perciò abbiamo bisogno di un Vecchio Mercato che deve essere una bolgia con il nostro pubblico che deve essere il sesto uomo in pista. L’obiettivo della società e del main sponsor Carispezia è comunque quello di riuscire ad andare avanti il più possibile in Europa e la squadra deve essere pronta per provare a compiere questa impresa. Sarà una serata di gala al Centro Polivalente – conclude Corona – gli atleti delle due squadre e gli arbitri saranno accompagnati in pista dal gruppo delle ragazze della solo-dance del settore artistico che porteranno le bandiere delle tre nazioni, poi gli inni nazionali. Il gruppo delle pattinatrici si esibirà tra il primo ed il secondo tempo con un balletto che le ragazze stanno preparando da tempo appositamente per l’evento. E’ una città sui pattini che viaggia in Europa. Diamo un’occhiata ai nostri avversari: fondato nel 1939, il Ginevra-Rink Hockey Club è uno dei più antichi club di Hockey su Pista in Svizzera ed è anche uno dei più titolati avendo in bacheca 11 scudetti Helvetici e 12 Coppe Svizzere. Il club, presieduto da José Uribarri, ha una buona infrastruttura nel centro sportivo della Coda d’Arve, anche attraverso la fattiva collaborazione con il reparto sportivo della città di Ginevra, ospita la più grande sezione degli sport minori del paese. Inoltre il Ginevra-Rink Hockey Club è iscritto in tutte le categorie giovanili ed è da sempre un ottimo serbatoio per le nazionali giovanili svizzere. La scorsa stagione la formazione ginevrina ha disputato un ottimo campionato, si è classificata terza nella regular season alle spalle di Diessbach e Montreaux poi ha disputato degli ottimi play-off arrivando a disputare la finalissima per il titolo di Campione della LNA Svizzera, eliminando nei quarti di finale la formazione del Weil e poi in semifinale la squadra del Montreaux per poi perdere la finalissima contro il Diessbach. La partenza della stagione 2016-2017 è stata amara con la sconfitta esterna patita alla prima giornata ad opera del Montreux. Nelle due gare successive disputate la formazione del Presidente José Uribarri si è subito riscattata incamerando due vittorie consecutive: la prima nella Coppa Svizzera contro il Wimmis e poi in Campionato contro l’ Uri. Il Ginevra-Rink Hockey Club si è molto ringiovanito, hanno appeso i pattini al chiodo giocatori del calibro di Florian Brentini e Jerome Despond ex nazionali svizzeri e il portoghese Luis Cohelo è tornati in Portogallo ma nonostante ciò è nel complesso una buona squadra. Nella formazione transalpina guidata dal portoghese Pedro Alves ci sono due nazionali svizzeri: il difensore Federico Garcia Mendez, giocatore potente e tecnicamente molto dotato, vecchia conoscenza del Campionato Italiano per aver giocato per due stagioni con la maglia del Giovinazzo e l’ attaccante Gael Jimenez, giocatore tecnico e molto veloce. Con loro spicca il difensore portoghese Flavio Silva, autore di quattro reti nella partita d’andata, accanto a loro un gruppo di giovani molto interessanti quasi tutti con esperienze nelle nazionali giovanili helvetiche Michel Matter, Robin Simons, Jonas Jimenez, Sylvain Rossel, Fabien Waridel, Justin Duverney e i due portieri Timothè Riotton e Blochlinger Marc. La squadra rossonera si presenta al gran completo. Il match si gioca Sabato 26 alle 21,00 al Centro Polivalente di Piazza Terzi. Arbitri Sig. Javier Galan (SP) – Sig. Alvaro De La Hera (SP).

Hockey Sarzana

Share.